lunedì 29 gennaio 2018

Recensione Booksaddictedclub

Buon pomeriggio readers, oggi vi voglio parlare del libro che ho letto questo mese per il #Booksaddictedclub
Dovevamo leggere un libro regalato o autoregalato, ed io ho deciso di parlarvi di "The Danish Girl" di David Ebershoff edito dalla Giunti Editore che mi sono regalata tempo fa, incuriosita profondamente da questa storia.


TITOLO: The Danish Girl
AUTORE: David Hebershoff
EDITORE: Giunti Editore
PAGINE: 368

PREZZO: 18 Euro

AUTORE
David Ebershoff (Pasadena, 1969) è un affermato editor e scrittore americano. Ha pubblicato quattro romanzi, tutti bestseller, osannati, premiati dalla critica e tradotti in diciotto paesi. Per Giunti ha pubblicato "La 19a moglie" e "The Danish Girl", dal quale è stato tratto l'omonimo film di successo candidato agli Oscar 2016. Attualmente vive a New York.

TRAMA
Che cosa succede quando vedi la persona che ami cambiare radicalmente sotto i tuoi occhi? Tutto nasce da un semplice favore che una moglie chiede a suo marito durante una giornata qualsiasi. "The Danish Girl" di David Ebershoff, un romanzo sui lati oscuri e misteriosi dell'amore e della sensualità. Siamo a Copenaghen, inizi Novecento: entrambi stanno dipingendo nel loro atelier, lui realizza paesaggi velati dalla nebbia del Nord; lei ritrae su enormi tele i ricchi committenti della borghesia cittadina. Proprio per completare uno di questi lavori, il ritratto di una nota cantante d'opera, Greta domanda al marito di posare in abiti femminili. Da principio Einar è riluttante, ma presto viene completamente sedotto dal morbido contatto della stoffa sulla sua pelle. Via via che si abbandona a questa esperienza, il giovane entra in un universo sconosciuto, provando un piacere che né lui né Greta avrebbero mai potuto sospettare. Quel giorno Einar ha un'autentica rivelazione: scopre infatti che la sua anima è divisa in due e forse lo è stata sempre: da una parte l'artista malinconico e innamorato di sua moglie, dall'altra Lili, una donna mossa da un prepotente bisogno di vivere...

PROTAGONISTI

EINAR WEGENER: artista danese, meglio conosciuto come Lili Elbe, cioè la prima persona nella storia a sottoporsi ad un intervento di “riassegnazione” sessuale e quindi essere identificato come donna a tutti gli effetti.
GERDA WEGENER: è una pittrice ed illustratrice Danese di origini Francese, nota per i suoi disegni erotici ma soprattutto per essere la moglie di Lili Elbe.

AMBIENTAZIONE
Siamo nella Copenaghen degli inizi del Novecento

RECENSIONE
The Danish Girl non solo si basa su una storia vera, ma ci fa conoscere l’amore con la “A” maiuscola, un sentimento che va ben oltre le convenzioni sociali.
Spesso sentiamo dire che dietro un grande uomo, ci sta una grande donna…credo che questo libro sia la prova tangibile di questo, basta pensare a Greta, un personaggio che ho letteralmente amato, una figura da ammirare profondamente per la sua mente e la sua forza, ha una personalità particolare e sicuramente non convenzionale per il periodo, oltre ad essere estremamente forte è anche molto perspicace, tanto da capire immediatamente le tendenze del marito Einar, che lei ama incondizionatamente.
Greta mi ha fatto interrogare molto durante la lettura, mi sono domandata spesso se avrei reagito come lei; è la moglie di Einer, quindi lo ama con tutta se stessa, un amore forte come pochi, ma è in grado anche di “amare” Lili e quindi di conseguenza di comprendere il suo sentirsi bloccato in un corpo che non le appartiene; sinceramente mi chiedo con che forza sia riuscita a rimanere accanto all’uomo che amava sempre e comunque supportandolo nelle sue scelte, senza lasciarlo mai solo, anche se questo lo stava portando inevitabilmente ad allontanarsi da lei.
Credo che lei abbia rinunciato alla sua felicità per amore di Einer, è una donna di una bontà d’animo immensa, durante tutta la trasformazione di Einar in Lili, lei si è sempre messa in secondo piano, pensando unicamente a lui ed a spronarlo ad essere felice, anche quando magari lei non era pienamente favorevole, forse per paura come per il secondo intervento ( non vi dico altro per non fare spoiler), ma comunque ha lasciato Einar libero di fare le sue scelte e l’ha sempre sostenuto, nel bene e nel male, come aveva promesso anni prima al matrimonio.
Anche Einar è stata una bella figura, diciamo più tormentata, perché era un uomo apparentemente, anche se con lineamenti delicati ed estremamente sensibile, ma dentro di lui sapeva di essere una donna e quindi si sentiva inadeguato.
Per lui è stata una grande dimostrazione di coraggio, prendere atto di quello che aveva dentro e intraprendere questa strada per nulla facile allora e neanche oggi, perché questo è un argomento ancora molto delicato e difficile da affrontare, anche nei nostri anni.
Adesso voglio passare a parlarvi di Ebershoff e della sua scrittura, che ho trovato particolare e che ha guidato il lettore con estrema maestria, tra i mille sentimenti contrastanti che si vivono capitolo dopo capitolo, posso dire che durante la lettura ho provato e sentito fino nel profondo la lotta e lo scontro interiore tra l’indole remissiva di Einar e l’esuberanza di Lili, che voleva uscire e rivelarsi a tutti i costi.
Veramente questo romanzo trasmette sentimenti negativi come angoscia, senso di inadeguatezza e paura di se stessi, ma anche sentimenti positivi come la complicità, la comprensione ma sopra ad ogni cosa, l’amore…quello vero, raro e talmente forte da superare ogni barriera sociale, perché l’amore di Greta per Einar è un qualcosa di indescrivibile, ma che l’autore attraverso il suo modo di raccontare ha fatto percepire profondamente, forse è la cosa che più mi ha stupito, perché è molto difficile far passare così intensamente i sentimenti dalla carta dritti al cuore del lettore.
Personalmente sono riuscita ad immergermi nei panni dei protagonisti, a capire come si sentivano e la difficoltà di quello che provavano e devo dire che tutto questo non capita spesso, sono pochi gli autori capaci di toccarti il cuore, la mente e l’anima ed Ebershoff e uno di loro.
Da sottolineare che lo scrittore è stato anche abilissimo nel rendere Einar e Lili due personalità completamente distinte e separate, cioè li ha resi come due personaggi diversi con caratteristiche comportamentali totalmente opposte.

Questo libro lo consiglio assolutamente, è stata una lettura che mi ha fatto piangere, sognare e sperare, quindi non mi resta che augurarvi buona lettura e consigliarvelo se avete voglia di vivere delle emozioni intense!

REVIEW PARTY: Piccole bugie di Jennifer Miller

Buon pomeriggio readers, oggi ho il piacere di parlarvi del libro "Piccole bugie" di Jennifer Miller edito dalla Quixote edizioni, in uscita oggi 29 Gennaio.
Ho avuto il piacere di leggere questo romanzo in anteprima con le altre blogger che partecipano al blogtour.

Titolo: Piccole bugie
Autore: Jennifer Muller
Casa Editrice: Quixote Edizioni

Genere: Contemporary Romance

Sinossi
Una piccola bugia detta a fin di bene può cambiare drasticamente il corso delle cose…

Come ogni ragazza innamorata di diciotto anni, Olivia sognava di vivere per sempre felice e contenta con l’amore della sua vita. Luke è tutto ciò che ha sempre sognato, fino a quando si trova ad ascoltare qualcosa che non avrebbe dovuto. Pochi secondi, e il suo cuore va in mille pezzi. Olivia cerca di affrontare la cosa nell’unico modo che conosce: scappa, lasciandosi alle spalle la famiglia, gli amici e il ragazzo che ama.

Alla ricerca della serenità e di una via di fuga, Olivia pensa di trovarle in un bad boy compassato di nome Deacon. Lui infatti è l’esatto opposto di Luke, e la cosa a Olivia non dispiace affatto.

Sono passati sette anni, Olivia è cresciuta, è diventata più saggia e sta tornando a Chicago per iniziare una nuova vita e riallacciare i rapporti con la sua migliore amica, Pyper. Quello che non si aspetta è di trovarsi di nuovo faccia a faccia con il ragazzo che si era lasciata alle spalle e di scoprire che, nonostante se ne sia andata, i suoi sentimenti sono rimasti gli stessi.


Riuscirà Olivia a mettere da parte la sofferenza nel suo cuore e a fidarsi di nuovo di Luke? Riuscirà a tagliare i ponti col passato, oppure continuerà a permettere che la sua vita venga influenzata da piccole insinuanti bugie?

Autrice
Jennifer Miller è nata e cresciuta a Chicago, ma ora vive in Arizona, luogo che considera casa sua. L’amore di Jennifer per la lettura è iniziato fin da bambina e l’ha accompagnata durante tutta l’adolescenza, crescendo sempre di più fino all’età adulta. Quando aveva nove anni, Jennifer ha vinto un concorso letterario con una con una storia fantasy di una ragazzina che aveva come animale domestico un unicorno, e da lì ha capito che i sogni non devono rimanere chiusi in un cassetto ma bisogna inseguirli con tenacia e, se possibile, sognare in grande. Ma la cosa più importante per lei è essere madre e moglie, ed è grata alla sua famiglia che la ama e la sostiene nelle sue scelte. Ha una dipendenza per le borse e le fragole ricoperte di cioccolato, ma fino a ora nessuno si è preoccupato di curarla.

Recensione
Cosa dire miei cari readers, personalmente ho trovato la lettura carina, magari inizialmente un pochino lenta ad ingranare ( secondo i miei gusti), ma tutto sommato sono riuscita a metà del libro ad entrare nella storia e a gustarmela.
Secondo me il testo si presenta un pochino appesantito dalle descrizioni, la storia di per se è carina e piacevole, i personaggi mi sono piaciuti molto per come sono caratterizzati.
Da specificare che la lettura si è divisa tra momenti "pesanti" e momenti invece in cui mi divoravo le pagine una dietro l'altra, ma posso dire che tutto sommato, sono sicura che leggerò anche gli altri volumi della saga, anche perchè adesso devo per forza dopo questo finale...non vi dico nulla, niente spoiler!!!

Piccole Bugie fa parte della serie Pretty Little Liers, ecco i titoli:

1. Piccole Bugie
2. Pretty Little Dreams
3. Perfect Little Plan
3.5. Pretty Little Vows

4. Perfect Little Promise

venerdì 26 gennaio 2018

SEGNALAZIONE: "storia di un viaggio straordinario" di Luigi Alessandro Spina

Buon pomeriggio readers, oggi vi voglio segnalare "Storia di un viaggio straordinario" di Luigi Alessandro Spina, edito da Stampa alternativa.
Il libro sarà disponibile dal 1 Febbraio nelle librerie ma per adesso lo trovate già in vendita sul sito della casa editrice.

Titolo: Storia di un viaggio straordinario
Autore: Luigi Alessandro Spina
Editore: Stampa alternativa 
Prezzo: €15

Trama
Un lunedì come tanti, al ritorno da lavoro, Samuele trova tra la posta una lettera indirizzata ad un destinatario sconosciuto, in un paese all’altro capo del mondo. L’Argentina.
Da quel momento la sua esistenza cambia, complici un susseguirsi di situazioni surreali. Deciso a consegnare personalmente la lettera intraprende un viaggio straordinario in una terra meravigliosa, popolata da bizzarri personaggi, tra le armoniche note del tango argentino, i cori dello stadio Bombanera e le urla delle madri dei desaparecidos.
Un viaggio che trasporta Samuele in una Buenos Aires deserta, nel mezzo della campagna argentina dei gaucho, in un piccolo villaggio all’interno di una riserva naturale abitata da strani animali.
Una storia fantastica che sovrappone istantanee di vita reale ad episodi fiabeschi, alla ricerca del significato di un viaggio indimenticabile.

“Un inno alla vita, al cambiamento, alla ricerca della vera felicità” 

Vi informo che il libro è  già in vendita sul sito della casa editrice e dal 1 febbraio sarà disponibile in libreria.

Non mi resta che augurarvi buona lettura readers!!!

giovedì 25 gennaio 2018

REVIEW PARTY "Amore senza ombre" di Crownover

Buon pomeriggio readers, oggi sono felice di pubblicarvi la mia recensione in anteprima di "Amore senza ombre"di Jay Crownover edito dalla Harper Collins, ho avuto l'opportunità di far parte del review party con altre fantastiche blogger.

Il libro sarà disponibile da oggi 25 Gennaio

Trama
Che Hudson Wheeler è un bravo ragazzo lo sanno tutti, compresa la fidanzata di una vita che l'ha tradito a un passo dal matrimonio. Ma dato che fare sempre la cosa giusta non paga, Wheeler ha deciso che è giunto il momento di cambiare stile e vivere alla giornata, concedendosi notti folli, belle macchine e ragazze disponibili. Una vita spericolata, insomma, sul filo del rasoio. Poi ritrova una vecchia amica, Poppy Cruz, e quegli occhioni tristi nel viso più bello che abbia mai visto lo colpiscono dritto al cuore. Di colpo, l'unica cosa che desidera è prendersi cura di lei, cancellare le sue paure, vederla sorridere di nuovo. Bella e delicata come un fiore, Poppy considera ogni estraneo un potenziale nemico, ogni uomo un possibile aggressore. È questo che la vita le ha insegnato: chi doveva proteggerla l'ha tradita nel più orribile dei modi e ora lei tiene il mondo a distanza. Stranamente, però, con Wheeler non ci riesce. Perché c'è qualcosa nel sorriso accattivante e nelle ruvide mani da meccanico di quel ragazzo che le fa venire voglia di stargli vicino. Di fidarsi di nuovo di qualcuno. Forse l'unico in grado di riparare il suo cuore e la sua anima danneggiati è proprio lui, con il suo tocco, le sue parole, il suo amore.

Recensione
Cosa dire miei cari readers, il capitolo finale di questa serie mi è piaciuto decisamente tanto, la lettura è stata scorrevole ed i personaggi ben caratterizzati, credo sia proprio il suo punto forte, tanto che anche le emozioni sono tangibili.
I personaggi di Poppy e Wheeler mi piacciono decisamente tanto,sono un esempio per non perdere mai la speranza.
La loro è un intensa storia d'amore, hanno tutti e due un passato difficile e quindi dei dolori, delle insicurezze e delle difficoltà da superare insieme...Diciamo che questo libro ti fa avere la fiducia di poter tornare ad amare .
Questa serie la consiglio assolutamente, quindi readers non mi resta che augurarvi buona lettura!!!

Vi ricordo che con questo capitolo si conclude la serie " Saints of Denv" .

martedì 16 gennaio 2018

SEGNALAZIONE: 30 Minutes di Camilla Baker

Buongiorno readers, oggi vi segnalo il primo romanzo di Camilla Baker, intitolato "3O Minutes", in uscita domani 18 Gennaio.




Titolo: 30 Minutes
Autore: Camilla baker
Data Pubblicazione: 18 Gennaio 2018
Edito: Self Publishing 
Formato: Ebook
Numero di pagine: 150

Genere: Dark romance

Sinossi

Cosa si cela all'interno di uno dei peggiori carceri americani? E per quale motivo Damon si trova dietro le sbarre? Scoprirà molto presto la dura vita all'interno di quelle mura. Una lotta continua tra ingiustizie, violenze, corruzione ma anche amicizie. Avrà modo di conoscere il suo avvenente avvocato difensore: April. Lei a chi si affiderà? Darà ragione alle istituzioni o seguirà il suo cuore? Riusciranno a ribaltare un destino che sembra essere già segnato?

Cosa dire readers, curiosi di leggerlo? come sarà? non ci resta che aspettare domani per saperlo.
BUONA LETTURA!!!